Il misuratore di innamoramento

On 4 ottobre 2010, in Cose, by Giulio Regosa

Impazzava in quegli anni questo soprammobile/gioco/passatempo: tenendolo in mano, a seconda del calore sprigionato, la colonna di alcool interna saliva.

I più strani avevano forme contorte, alcuni avevano sfondi graduati leggendo i quali si misuravano diverse cose, per esempio il grado di innamoramento.


Guarda altri articoli correlati:

  1. I contrassegni dell’asilo per riconoscere le proprie cose
  2. Il set di costruzioni Nogi della Quercetti
  3. Le biro con la donnina che va su e giù in una finestrella dell’impugnatura
  4. I biscotti ‘Oro Saiwa’
  5. I dischi di Fausto Papetti, con belle donne nude sulle copertine

Lascia il tuo ricordo su questa voce

Devi essere registrato per inserire i commenti.
Per registrarti clicca qui. Se sei già registrato fai il login.