Le automobili Innocenti modelli J4 e J5

On 3 ottobre 2010, in Cose, by Giulio Regosa

Vettura del cosiddetto segmento B era la Innocenti J4, una dimessa berlina a due volumi solitamente grigia o celeste, versione italiana della inglese Austin Morris 1100/1300. E’ la macchina del Commissario Pepe, interpretato da Ugo Tognazzi nell’omonimo film del 1969 diretto da Dino Risi.

Negli anni ’70 la J4 viene sostituita dalla più moderna ed elegante J5, particolarmente piacevole nell’allestimento bicolore. Questa macchina viene prodotta fino al 1974, quando viene sostituita dalla Innocenti Regent, versione italiana della Austin Allegro.

La Regent fu un clamoroso disastro commerciale: tra le cause principali, un assurdo volante di forma quadrata!

Queste auto erano costruite dalla Innocenti su licenza della Morris britannica; come tutte le vetture costruite su licenza erano inferiori all’originale per quanto riguardava la fabbricazione e la qualità, ma ebbero molto successo.

Esisteva anche una versione diciamo break, il colore più tipico e diffuso era il verde inglese con interni di similpelle (o skai) marroncini.

Un lettore m racconta: “un amico di mio padre ne aveva una ed un giorno gli si ruppe il motore, e siccome aveva già comprato una seconda auto aveva deciso di demolirla. Così chiamo mio padre ed anche me e mio fratello, ci consegnò dei grossi martelli e la demolimmo tutta a martellate, spaccammo i vetri con i sassi, un divertimento incredibile, poi venne il camioncino dello sfasciacarrozze a ritirare quello che era rimasto intero (non molto). Fu una cosa eccezionale per noi bambini, poter spaccare tutta un’auto a martellate come nei giornaletti!”.


Guarda altri articoli correlati:

  1. Le automobili Mini Minor, in particolare il modello T come Traveller
  2. Il gioco in scatola ‘Malefiz’
  3. Lo Scolorillo il primo correttore per stilografiche
Tagged with:  

Lascia il tuo ricordo su questa voce

Devi essere registrato per inserire i commenti.
Per registrarti clicca qui. Se sei già registrato fai il login.