Il programma ‘Quelli della Girandola’ sulla Televisione Svizzera

Quelli della girandola era un programma per ragazzi della televisione della Svizzera Italiana andato in onda nella seconda metà degli anni settanta. Quasi contemporaneamente all'altro bel programma dedicato...

1201 2
1201 2

Quelli della girandola era un programma per ragazzi della televisione della Svizzera Italiana andato in onda nella seconda metà degli anni settanta.

Quasi contemporaneamente all’altro bel programma dedicato a stimolare la cretività dei bambini e ragazzi che era “La scatola dei giochi” di Bruno Munari, “Quelli della Girandola” insegnava ai bambini come realizzare giocattoli, oggetti vari e piccole opere di bricolage ideate da Piero Polato a partire da materiali di uso comune. A questi ‘lavoretti’ si alternavano vari siparietti interpretati dai conduttori.

Un elemento ricorrente della trasmissione era la composizione di un largo disegno su un prato, utilizzando uno spruzzatore di quelli usati per disegnare le strisce sulle strade. La telecamera riprendeva inizialmente il protagonista che usava il macchinario spostandosi sul prato, ad altezza d’uomo, per poi cambiare in una ripresa dall’alto per rivelare il disegno finito.

Nel finale la trasmissione presentava disegni ed altre opere, alcune di notevole qualità, inviate dai ragazzi a casa, su una base musicale di chitarra classica.

La trasmissione ebbe un buon successo fra i bambini italiani che guardavano la RSI, al punto che venne riprogrammata su alcune televisioni privare locali e venne anche realizzato un libro, intitolato “Che cosa con che cosa? Più di 100 lavori da fare con 28 materiali semplici, proposti da Piero Polato“, pubblicato a Milano da Emme nel 1977.

In this article

Join the Conversation

2 comments

  1. titicas2002      

    Io ho ancora in perfetto stato il libretto in carta riciclabile che mandavano su richiesta dei bambini telespettatori, non era in vendita, in carta marroncina 40 pagine con stampati caratteri scritti a mano e disegni, rimane uno dei miei cimeli più amati. Peccato che non posso mettere una foto qui per mostrarlo.

    1. Giulio Regosa      

      Però potresti mandarmi la foto così la pubblico io nella scheda.
      A proposito, ho anche riguardato il testo e aggiunto qualche informazione …
      ciao e grazie del commento

error: Il contenuto della pagina è protetto!