Ecco l’uccellino del moto-perpetuo, un simpatico soprammobile degli anni ’60 la cui caratteristica era quella di oscillare ininterrottamente per ore, giorni, mesi di fronte al suo bicchiere d’acqua.

Funziona così: All’interno dell’uccellino è presente un liquido altamente volatile, di solito etere. Bastava bagnare la testa con un po’ d’acqua e dargli una spinta d’avvio e per evaporazione dell’acqua e conseguente raffreddamento della colonna di etere interna il baricentro dello strumento cambia e fa oscillare l’uccellino. Mentre oscilla sempre più ampiamente la testa dell’uccellino si abbassava per effetto del suo peso e andava a pescare con il becco nel bicchiere d’acqua preparato per l’occasione. A questo punto la testa si ribagnava, l’etere condensava e scivolava verso la coda dell’uccellino, facendolo così rialzare fino a che, evaporando verso la testa, riprendeva questo curiosissimo moto perpetuo.

(immagine fornita da Giosta)


Guarda altri articoli correlati:

  1. Gli animaletti animati: il cagnolino, il cane lupo o la tigre che muovono la testa nel lunotto posteriore
  2. Il carosello delle gomme Hollywood con il Californiano
  3. I giubbotti di Tyvek
  4. Lo spremiagrumi Atlantic con la leva
  5. Il flipper Arco Falc a piano inclinato
Tagged with:  

7 Responses a “Un soprammobile con un uccellino che dondolava avanti e indietro”

  1. Roberto scrive:

    Ricordo vagamente di un cartone animato in onda in una delle prime tv private tipo capodistria che parlava di un bambino che aveva per amichetto un drago o un dinosauro o qualcosa del genere che viveva su di una nuvoletta il nome del draghetto in questione era Butitone e il bambino sognava di poterlo raggiungere ma non ci riusciva mai e quindi era molto triste. Ho solo questi piccoli frammenti di ricordi. Qualcuno ricorda di più?

  2. pinups scrive:

    non l’ho mai visto

  3. raes scrive:

    io invece l’ avevo

  4. steve scrive:

    Non era un draghetto ma un dinosauro, tipo un brontosauro. ho cercato ovunque ma senza successo. ho una vecchia videocassetta con un breve frammento, le musiche erano psichedeliche, a volte struggenti.
    siamo gli unici a ricordarlo? ciao

  5. pat60 scrive:

    Le bambole Furga Silvia, Susanna e Sheila
    Il bambolotto Furga Giovannino con la catenina e la medaglietta dell’angioletto.

  6. Aldo scrive:

    Ei, non è che se ne potrebbe fare una versione gigante con un generatore e abbattere le bollette dell’elettricità? :) Da bambino ci avrei provato, ma non avevo idea di come funzionasse questo bellissimo oggetto (che comunque avevo visto solo in TV).

  7. numbersix scrive:

    Pensate che questo specie di struzzo c’e l’avevano i miei zii,e mi ricordo che “beveva” l’acqua oscillando..di fianco a questo capolavoro in bella vista all’ingresso c’era una antica lampada a fibre ottiche !
    Sarei stato da loro tutta la vita !

Lascia il tuo ricordo su questa voce

Devi essere registrato per inserire i commenti.
Per registrarti clicca qui. Se sei già registrato fai il login.