Calimero

“Qui fanno tutti così perché sono piccolo e nero, è un’ingiustizia, però dice Calimero al termine della solita, tragica avventura che gli è capitata. “Tu non sei nero,...

2480 0
2480 0
Condividi

“Qui fanno tutti così perché sono piccolo e nero, è un’ingiustizia, però dice Calimero al termine della solita, tragica avventura che gli è capitata. “Tu non sei nero, sei solo sporco …” gli risponde l’olandesina, mentre lo lava nella tinozza. “Eh Ava, come lava” constata Calimero, tornato finalmente pulito.

Questo il motivo di fondo dei caroselli dei detersivi Mira Lanza con il personaggio di Calimero, che appare per la prima volta in TV il 14 luglio 1963. Gli autori di questo personaggio sono: Nino, Toni Pagot e Ignazio Colnaghi, e la grafica è di Nino e Toni Pagot che ne detengono i diritti.

Dal quel giorno, centinaia di storielle raccontate nei caroselli fanno di Calimero un personaggio conosciuto da tutti – non solo dai bambini – dagli anni sessanta almeno fino alla metà degli anni settanta. Il suo modo di dire “Tutti ce l’hanno con me perché sono piccolo e nero… è un’ingiustizia però” entra addirittura nel lessico collettivo.

Ascolta una avventura di calimero (solo audio)

Oltre ai Caroselli, Calimero è stato protagonista di una serie di 290 episodi a colori, doppiati in diverse lingue, e ancora oggi è un personaggio molto noto in Italia come in Giappone.

Fin dalla nascita, i prodotti Mira Lanza hanno utilizzato il ‘personaggio’di Calimero per numerose attività promozionali e di merchandising. Ai miei tempi c’erano le figurine di Calimero delle città italiane, quelle che vedete qui sotto.

Il mondo di Calimero

Calimero nasce nella campagna veneta, ed è il quinto di una covata della gallina veneta Cesira e del finto burbero Gallettoni. Prima della nascita mamma Cesira lo abbandona per curare i piccoli già nati, così lui nasce e cade per sbaglio nella pozzanghera, diventando tutto nero.

E così, tutto nero, lui vaga alla ricerca della sua mamma e affronta armato di buona fede ed onestà (con la sua classica parlata con accento veneto) una serie di avventure in cui non sempre il bene e la verità trionfano.

A riscattarlo alla fine di ogni avventura è la bontà dell’olandesina della Mira Lanza, che lavandolo delicatamente dimostra che Calimero non è nero, è solo sporco!

Nel mondo di Calimero ci sono personaggi che lo accompagnano in tutte le sue avventure: amici negativi, come il furbo papero Piero o il saccente professor Galletti, e dei personaggi positivi come la fidanzata Priscilla e l’amico Valeriano.

In this article

Join the Conversation

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto della pagina è protetto!