Il Cioccovo, Ovomaltina compressa in barre, e l'Ovomaltina pocket

Ovomaltina dà forza, diceva la pubblicità dell’epoca, e per avere tutta questa energia a portata di mano ne fu creata una versione solida col nome di Cioccovo, una...

2521 0
2521 0
Condividi

Ovomaltina dà forza, diceva la pubblicità dell’epoca, e per avere tutta questa energia a portata di mano ne fu creata una versione solida col nome di Cioccovo, una sorta di barra al cioccolato ripiena di Ovomaltina compresso.

Il risultato era una merendina di buon sapore, piuttosto dura da masticare e da carie pressoché immediata. Di Ovomaltina ricordiamo le pubblicità con noti campioni sportivi dell’epoca scelti – a quanto pareva – non per le loro doti di strapotere atletico, ma per l’assoluta incapacità di spiccicare parola e per la loro dizione incerta (effetto collaterale dell’ovomaltina?): Gustavo Thoeni, Klaus Di Biasi e qualche campione straniero, per meglio internazionalizzare il prodotto. Lo slogan era ”ooovomatina daà fozza”, per dirla come loro.

L’Ovomaltina pocket, invece, ci pare che durò poco; un conto era fare colazione con latte e Ovomaltina, un conto era succhiare delle tavolette che ne ricordavano lontanamente il sapore.

Di Ovomaltina pocket abbiamo una pubblicità:

In this article

Join the Conversation

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto della pagina è protetto!