Il telefilm 'I Monkees'

Il gruppo dei Monkees nasce nel 1965 a tavolino per proporre una band USA che potesse fare da antagonista ai Beatles oltreoceano. Grazie ad una selezione pubblicizzata dai...

1802 0
1802 0
Condividi

Il gruppo dei Monkees nasce nel 1965 a tavolino per proporre una band USA che potesse fare da antagonista ai Beatles oltreoceano.

Grazie ad una selezione pubblicizzata dai giornali vengono trovati i quattro anti Beatles, fotogenici e giovani: Mike Nesmith (voce e chitarra), Micky Dolenz (voce e batteria), Peter Tork (basso e voce) e Davy Jones (voce e percussioni).

L’esordio del gruppo non è in realtà come musicisti ma come attori, con una serie di telefilm bizzarri, confusi, divertenti sulla falsariga dei film dei Beatles. I telefilm trasmessi dalla NBC divennero subito seguitissimi e furono il mezzo per pubblicizzare le canzoni del gruppo che ancora non esisteva.

Le canzoni erano di ottima fattura, realizzate da uno staff di autori eccellenti come la coppia Boyce-Hart che scrisse per loro “Monkeès Theme” (1966) , “Last Train To Clarksville” (1966) e “Stepping Stone” (1966); Neil Diamond che scrisse “I’m a Believer” (1966) e John Stewart che scrisse “Daydream Believer” (1967).

The Monkees viene pubblicato nell’ottobre 1966. Da qui iniziano i successi, dal novembre 1966 al giugno 1967, le charts degli album presentavano regolarmente un loro disco al primo posto, in particolare il secondo More, che vide la luce nel gennaio 1967.

In this article

Join the Conversation

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

error: Il contenuto della pagina è protetto!