La domenica in città quando c’è l’Austerity

Tutti a piedi! dal primo dicembre 1973 al 2 giugno 1974. Quando esplose la prima grande crisi del petrolio, qualcuno al Governo ebbe la bella idea di proibire...

1125 1
1125 1
Condividi

Tutti a piedi! dal primo dicembre 1973 al 2 giugno 1974.
Quando esplose la prima grande crisi del petrolio, qualcuno al Governo ebbe la bella idea di proibire la circolazione domenicale delle auto.

Nacque così l’Austerity, uno straordinario periodo di gite in città in bicicletta, in monopattino, a piedi e con qualsiasi altro mezzo non a motore.

Peccato che nel ’74 il petrolio calò bruscamente di prezzo e l’Austerity venne sospesa, tutti tornarono in auto e le code si allungarono sempre di più.

In this article

Join the Conversation

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 comment

  1. LU

    Austerity…..ricordo i ragazzini del quartiere (abitavo in una strada con una discreta discesa) erano i padroni della strada.Andavano dal falegname,si facevano dare un’asse quadrato,di quelli che lui scartava,ci inchiodavano ai lati posteriori due manici di scopa,con dentro i cuscinetti a sfera,all’anteriore mettevano un pezzo di legno centrale,forato,con una vite che lo teneva in sede,anche li cuscinetto a sfera….e giù dalla discesa,a rotta di collo!Quante teste rotte,e quante scarpe rovinate nel tentativo di frenare.

error: Il contenuto della pagina è protetto!