La focaccia rotonda del fornaio Cinelli

La forneria Cinelli era dietro casa mia e tutte le mattine, prima di andare a scuola, ne comperavo una per l’intervallo. Era una focaccia rotonda, morbida, con i...

940 1
940 1
Condividi

La forneria Cinelli era dietro casa mia e tutte le mattine, prima di andare a scuola, ne comperavo una per l’intervallo. Era una focaccia rotonda, morbida, con i bordi croccanti, con delle leggere avvallature tonde sulla sua superficie dove talvolta si nascondeva un grano di sale grosso. Allora costava 30 lire. Naturalmente, tutti noi abbiamo avuto il nostro fornaio da bambini, e tutti noi abbiamo amato la sua focaccia.

In this article

Join the Conversation

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 comment

  1. Mariano

    Da noi c’era la panetteria delle signorine Mundula, che si trovavano vicinissime alle scuole. Avevano un assortimento di pane e paste incredibile……meta obbligata di noi scolari. Ricordo che la mia sorella maggiore andava presto da loro per comprare delle sorte di baguette croccanti che poi tuffava nella tazza del caffelatte…..che bontà!

error: Il contenuto della pagina è protetto!