Il programma 'Signore e Signora' con Lando Buzzanca e Delia Scala

Nella rivista del sabato sera sul Programma Nazionale dal titolo “Signore e signora”, trasmesso nel gennaio-febbraio 1970, Lando Buzzanca e Delia Scala, con la brava Clelia Matania (la...

4406 1
4406 1
Condividi

Nella rivista del sabato sera sul Programma Nazionale dal titolo “Signore e signora”, trasmesso nel gennaio-febbraio 1970, Lando Buzzanca e Delia Scala, con la brava Clelia Matania (la memè, cioè la mamma di Delia Scala) danno vita a una divertente serie di scenette sui problemi delle coppie di ogni tempo ed ogni luogo. Dalla moderna unione “anni ’70” che vede Lando e Delia nel ruolo di Ciccino e Ciccina si passa a un marito e una moglie ciociari e a un effeminato gentleman inglese con la sua milady.

E’ in questa macchietta che Lando ha un pesante ciuffo ribelle che gli casca sempre sugli occhi ogni qual volta egli batte le palme delle mani esclamando: “Mi vien da ridere!”, con marcatissimo accento britannico, oppure ‘Si vabbé piacere piacio, ma alle donne, che ci facio’. Inutile dire che fraintendeva spesso quello che le donne pensavano di lui.

Dopo ‘Signore e Signora’ Buzzanca fece con Ivana Monti anche “Settimo anno” che ebbe molto meno successo e rappresentava l’autoreferenziale crisi del settimo anno.

In this article

Join the Conversation

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 comment

  1. Mariano

    Appuntamento fisso del sabato sera di noi piccoli italiani borghesi:il bagno con le paperette, cena, Carosello e poi “Signore e Signora”.
    Come eravamo giovani……

error: Il contenuto della pagina è protetto!