I biscottini rotondi 'Tuc' e i 'Ritz'

Prodotti dalla belga Parein, la stessa dei formidabili “Prince” biscotti rotondi ripieni di crema al cioccolato, erano simili a dei crackers, dolci da una parte e salati dall’altra,...

1087 1
1087 1
Condividi

Prodotti dalla belga Parein, la stessa dei formidabili “Prince” biscotti rotondi ripieni di crema al cioccolato, erano simili a dei crackers, dolci da una parte e salati dall’altra, venduti in un pacchetto giallo con etichetta blu e scritta ‘TUC’ in bianco.

Ottimi sia da soli sia con formaggini, parmigiano, eccetera. Potevi masticarli insieme o sgranocchiarli, o leccarli – prima da una parte poi dall’altra – a seconda dell’umore e del gusto del momento.

Come diceva la pubblcità dell’epoca ‘Quando ti salta il tic, mangiate il Tuc’.

In this article

Join the Conversation

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 comment

  1. ziodario

    uhm…..i ritz…con un pò (ma veramente poco) di mozzarella e prosciutto e passati nel forno…..buoni

error: Il contenuto della pagina è protetto!