Il barattolo sonoro che capovolto muggiva

Giocattolo prevalentemente venduto alle fiere di paese o alle sagre cittadine; noto anche nella versione con spago che tirato generava il muggìo. Notevole la variante con il verso...

1837 2
1837 2
Condividi

Giocattolo prevalentemente venduto alle fiere di paese o alle sagre cittadine; noto anche nella versione con spago che tirato generava il muggìo. Notevole la variante con il verso della gallina.

In ambedue i casi, il principio e` quello di un tamburo a frizione con cui, tirando e strofinando una corda connessa ad un fondo membranoso, si produceva il verso di un animale.

Per migliori risultati ci si poteva impiastricciare i polpastrelli con polvere di allume, per provocare un più forte attrito sulla cordicella!

In this article

Join the Conversation

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 comments

  1. tidi95

    …me ne porto’ uno mio padre, avro’ avuto 4 anni, dal ritorno da un viaggio in vizzera. Era un barattolino con un lato coi buchini e tutto intorno aveva disegni di monti e mucche…. se lo capovolgevo muggiva…. MA…. questo muggito accorato e tristissimo mi faceva piangere!!! una tristezza INFINITA!!! ancora adesso se vedo dei cosi del genere scappo via…. altrimenti mi esce la lacrimuccia…. sniff!

  2. iac65

    …ci sono ancora in giro, in montagna, tra le cianfrusaglie per turisti! quando lo vedo non resisto alla tentazione e lo capovolgo subito…MMMUUUUUUU!!!

error: Il contenuto della pagina è protetto!