Il puntino bianco al centro dello schermo quando si spegneva la televisione

Spegnendo il televisore, lo strato fotosensibile dello schermo, costituito da una miscela di solfuro di zinco e cadmio, scaricava l’energia elettromagnetica accumulata durante il funzionamento dell’apparecchio. Oltre a...

2355 1
2355 1
Condividi

Spegnendo il televisore, lo strato fotosensibile dello schermo, costituito da una miscela di solfuro di zinco e cadmio, scaricava l’energia elettromagnetica accumulata durante il funzionamento dell’apparecchio. Oltre a una robusta dose di elettricità statica che faceva rizzare peli e capelli ne derivava un divertente effetto, con un cerchio bianco iridiscente al centro dello schermo, che si rimpiccioliva sempre più fino a sparire del tutto.

In certi apparecchi si riusciva anche a distinguere le sagome dell’ultima immagine presente al momento di spegnere l’apparecchio. Naturalmente, l’operazione di spegnimento doveva essere fatta tramite lo “stabilizzatore”, un pesante e costoso trasformatore da piazzare sul carrello del televisore e che eliminava gli allora frequenti sbalzi della tensione di rete, così pericolosi per le valvole termoioniche di cui erano fatti i televisori di allora.

Era in effetti molto facile che sul più bello di un film, di una rivista o di una partita di calcio si bruciasse una valvola. La casa piombava allora in un silenzio da tempo di guerra, rotto dalle imprecazioni del papà e dagli strilli della mamma! E quale gioia era veder entrare nella nostra casa il radiotecnico di fiducia armato di una valigia in metallo, piena di valvole, saldatori, pinze e diavolerie di tutti i tipi. Inutile dire che rivedere il televisore tornare in funzione dava una sensazione di felicità difficilmente spiegabile a chi non ha vissuto quei tempi pionieristici.

Qualcuna delle marche più in voga allora, oggi ovviamente scomparse: le italiane Radio Allocchio Bacchini e Körting, le americane Kennedy, Galaxy, Crosley e Stromberg & Carlsson.

In this article

Join the Conversation

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 comment

  1. Livio

    Io son stato talmente affascinato dalla figura di colui che miracolosamente rimetteva in vita i televisori che ho pensato bene di mettermi a fare lo stesso mestiere :-)))

error: Il contenuto della pagina è protetto!