Le scarpe da ginnastica MECAP

Scarpe che caratterizzarono il periodo 75-76, erano una imitazione delle Adidas ma da una suola altissima che si tagliava dopo la prima settimana di vita. Se questo non...

6318 1
6318 1
Condividi

Scarpe che caratterizzarono il periodo 75-76, erano una imitazione delle Adidas ma da una suola altissima che si tagliava dopo la prima settimana di vita.

Se questo non avveniva, ci pensavano le rifiniture in plastica o la stessa tomaia a cedere in maniera irreparabile.

Da non sottovalutare il fatto che il piede all’interno non respirasse con relative conseguenti tremende emissioni olfattive.

Per questo motivo le scarpe Mecap non venivano mai sistemate nel ripostiglio, ma bensì in balcone.

In this article

Join the Conversation

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 comment

  1. Locutus

    dall’afrore che emanavano, da allora si dice, quando qualcuno emette aria, “Ma che te sei magnato un regazzino co’ le MECAP?”. Si dice ancora oggi! (24/1/2011)

error: Il contenuto della pagina è protetto!