La collezione di tappi di bottiglia dei succhi di frutta

Quanti giochi si facevano allora con dei semplici tappi a corona!

4790 2
4790 2
Condividi

Quanti giochi si facevano allora con dei semplici tappi a corona!

In this article

Join the Conversation

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 comments

  1. krokkor

    Uno dei giochi più gettonati negli anni ’70 era il gioco dei “Tollini” come lo chiamavamo noi bambini di quell’epoca. In pratica occorreva collezionare 11 tappi a corona recuperati un po’ dovunque (strada, spazzatura, o facendoseli tenere via dalla mamma o dal chiunque aprisse una bottiglia in casa), raddrizzarli con un cuneo ed un martello in modo da fargli riprendere una forma “piana” e non deformata dall’apribottiglie, dopodichè si creavano 11 dischi di carta colorati con i colori della squadra del cuore, li si incollavano sopra i tappi e con la tua squadra potevi competere su un pavimento liscio ad una sorta di “Subbuteo dei poveri” usando un bottone per camicie come “palla”. Una mossa alla volta lo scopo ovviamente era di portare il bottone/palla in rete nella metà campo avversaria tirando letteralmente il tappo + la palla (bottone) nello stesso modo con cui si giocava a biglie.
    Grandi tornei, bei pomeriggi passati con gli amici senza spendere i pochi soldi che c’erano allora.

  2. zuma1965

    oggi pensare a queste collezioni ‘povere’ fa sorridere, eppure ci dannavamo alla ricerca di quanti più tappi si riusciva a trovare…. ricordo una gita alle elementari sul lago maggiore, dove spendemmo un bel pò di tempo a raccattare tappi che sulle isolette del lago erano in gran numero…

error: Il contenuto della pagina è protetto!